Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
Connetti
Utente:

Password:



GENERAL

Sardegna regina delle spiagge, TripAdvisor docet

Nella top ten italiana stilata dai viaggiatori figurano ben 5 litorali isolani, con Cala Mariolu addirittura sesta a livello continentale.

Vito Cogoni
martedì 25 marzo 2014 16:24

Cala Mariolu vista dall'apice della scogliera http://goo.gl/4YGNHa
Cala Mariolu vista dall'apice della scogliera http://goo.gl/4YGNHa

La primavera è appena iniziata, ma il bel tempo e le temperature ormai in aumento fanno già sognare la spiaggia e il mare. L'eterogenea ma sempre sublime costa sarda è una tentazione cui pochi sanno resistere. Mare cristallino, sabbia finissima, calette riparate, profumi inebrianti. l'isola è semplicemente una garanzia. Lo dicono i sardi, che vanno orgogliosi di tanto ben di Dio; lo dicono anche i turisti, come testimonia la Tripadvisor Travelers' Choice Beaches Awards 2014, appena ufficializzata.

Nella classifica delle dieci migliori spiagge italiane i viaggiatori ne assegnano ben cinque alla Sardegna. Una posizione di rilievo, come era logico prevedere. Nessuna regione italiana riesce a tenerle testa, sebbene la Sicilia conquisti il primato assoluto nazionale e anche europeo con la spiaggia dei Conigli di Lampedusa, in provincia di Agrigento. Il top sardo in classifica risulta essere Cala Mariolu, a Baunei. La splendida e scenografica spiaggetta del Golfo di Orosei conquista il secondo posto nazionale e il sesto continentale. Nella graduatoria italiana batte di misura La Pelosa, a Stintino (3°) e l'altra perla ogliastrina Cala Goloritzé (4°). Completano l'elite isolana la spiaggia di Tuerredda a Teulada (6°) e Lu Impostu a San Teodoro (7°).

Evidente la soddisfazione del neoassessore regionale al turismo, Francesco Morandi. «I feedback dei turisti hanno determinato un incontestabile primato nazionale e una posizione di rilievo a livello europeo - ha commentato, convinto di poter crescere ulteriormente nell'indice di gradimento -. È un riconoscimento importante ma ulteriormente migliorabile. Puntiamo sulla nostra eccellenza ambientale per intercettare l'attenzione dei mercati internazionali. La Regione porrà crescente attenzione per la sostenibilità e la salvaguardia ambientale del sistema costiero e per l'integrazione con le zone interne». Perché se le spiagge sono ormai una certezza, la destagionalizzazione permetterebbe all'isola di incrementare l'occupazione e l'economia tutta.

A livello italiano il competitor principale è la Sicilia. La leadership continentale e l'ottimo piazzamento a livello mondiale (4° posto) ne sono la prova. L'isola più grande del Mediterraneo piazza anche altre due spiagge nella top ten nazionale: Cala Rossa a Favignana (9°) e la spiaggia di San Vito lo Capo (10°). I viaggiatori di TripAvdisor premiano infine Liguria, 5a con la Baia del Silenzio di Sestri Levante, e Calabria, 8a con la Spiaggia di Tropea in provincia di Vibo Valentia.

Nella top ten mondiale spopolano tuttavia le spiagge americane. La regina del 2014 è Bahia Do Sancho sull'isola di Fernando de Noronha, in Brasile. A seguire ecco Grace Bay a Providenciales, nelle Isole Turks and Caicos, mentre il terzo posto è stato conquistato da Playa Flamenco a Porto Rico. Il podio insomma è per ora una prerogativa del Nuovo Mondo. Ma anche in Italia, e soprattutto in Sardegna, la natura è stata benevola: migliorando l'offerta dei servizi non è escluso che il 2015 possa riservarci qualche felice sorpresa.

Torna alla Home

Powered by: